Estate africana

In questa estate d’Africa che stiamo vivendo

non ho voglia di fare niente

Se non di dimenticare.

Eh ascolto dalla sera alla mattina

strana musica sperimentale,

mentre sto seduto sognando mondi lontani,

e fumo come un solitario,

sentendo la schiuma infrangersi ritmicamente

assente come il riflesso di me stesso…

E poi il cielo mi si apre, rosso come il sangue

e vedo il sole trafitto da un lampo

e il mio destino è già lì.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...