Al di là della menzogna…

Analisi psicologica della Guerra in Ucraina

La guerra in Ucraina oramai è divenuto di fatto un conflitto mondiale. Purtroppo come al solito a farne le spese sono il popolo inerme, i civili, le donne, i bambini e anche quei militari che sono stati mandati a combattere una guerra assurda e fratricida, perché la guerra in Ucraina è anche una guerra civile. […]

Mondo nuovo

Musica decadente, canta nella notte Ma nel mio cuore nessun anelito d’amore solo morte che batte forte Non più dolci poesie Libero come le stelle Prigioniero di quel che sono

Fuoco

Ascoltando una ballata ho scelto di camminare nel fuoco che brucia su un mondo senza speranza… Luci distorte e pioggia dura disegnano il viso che mai parla, mai sorride, forse non resta molto da vivere, prima che la risacca cancelli ogni traccia…

Breve considerazione sulla musica dei The Cure

E’ straordinario come il gelo dei The Cure riesca in poche note a traghettareci nelle lande oscure del nostro io più profondo. Non credo alla musica allegra e spensierata e nemmeno a quella impegnata. La musica è qualcosa che deve trascendere la misera banalità del presente o la superficiale allegria. Per questo Beethoven scrisse alla […]

Guerra

Fumanti macerie disegnano sinistre ombre sulla città bruciata dalle bombe. Nessuno è rimasto nei palazzi sventrati. Solo i corvi, messaggeri di morte, volano tra volti senza occhi rubando ciò che resta dei sogni e delle speranze di un’epoca passata. E se non c’è più nessun vivo per scrivere l’epitaffio dei morti: essi lo faranno da […]

Dialogo sulla vita

Era sera, e il cielo non prometteva nulla di buono. In lontananza si sentiva un brontolio continuo e le folgori scattavano molteplici irradiandosi nel cielo. Io mi sentivo del tutto distaccato rispetto a quanto mi stava intorno. Ero rimasto solo nella foresta. Tecnicamente mi ero perso, ma era stata più una scelta che un fatto […]

Maestra d’amore e io allievo tuo per sempre

Quante volte camminando accanto al fiume Ho ascoltato le voci degli spiriti delle acque Che sussurravano il tuo nome portatore di pace E io quasi spaventato mi sentivo richiamato Da quelle insolite trame acquatiche, quasi a perdere il controllo, e a tuffarmi dentro per poterti ancora una volta toccare e stringerti per strapparti al mondo […]

Angeli o diavoli?

Oggi, 4 marzo, dell’anno 2022 D.C. mi sveglio piuttosto tardi come spesso accade, quando i sogni della notte prendono il sopravvento sulla luce del primo mattino. È una giornata di aprile fresca e plumbea. Il sole fa fatica ad imporsi tra i nembi che affollano il cielo. La guerra infuria a pochi passi da qui, […]

Danni collaterali

Uno dei danni collaterali del conflitto in Ucraina, assolutamente non minimizzando quanto sta accadendo che rimane un fatto di una gravità assoluta, è che ha monopolizzato il dibattito politico, facendoci in parte dimenticare quelle sfide ambientali, sanitarie, e politiche che saranno fondamentali nel nuovo millennio.

Solo (per te)

Galleggiando in un fiume indifferente Guardo la luna piena con orbite vuote E mi lascio indietro tante vite interrotte Mentre voci mi attraggono verso l’infinito Da cui mesmeriche fonti Mi ricollegano a te che sei partita attraverso ruscelletti d’amore che si insabbiano nel mio cuore sfinito Oggi ho scelto di non temere l’oblio (di non […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.